Educazione neotelevisiva

9 luglio 2015 § 1 Commento

é federico repetto

Educazione neotelevisiva. Formazione mediatizzata dei cittadini ed egemonia televisiva negli anni 80 e oggi. « Leggi il seguito di questo articolo »

Viva la scuola

22 marzo 2015 § Lascia un commento

éLa scuola dovrebbe fornire ai futuri cittadini strumenti per capire e competenze per maturare un giudizio sulla società e «non dare un’istruzione puramente funzionale ai modelli economici». « Leggi il seguito di questo articolo »

Il mondo si è fermato a Timbuktu

25 febbraio 2015 § 1 Commento

stefano vitale

é“Timbuktu” (2014) è un film del regista mauritano AbderrhamaneSissako, già vincitore a Cannes del Premio della Giuria Ecumenica e dl François ChalaisPrize. Ora è in corcorso per l’Oscar per il Miglior Film Straniero. Ed è un film speciale, che mette a disagio coi suoi tempi lenti ed i suoi scatti repentini, con le sue riflessioni sul senso del destino e la volontà di resistere all’ingiustizia ed alle assurdità della violenza e della religione dei fanatici. « Leggi il seguito di questo articolo »

Vivalascuola. Viva i bambini

19 gennaio 2015 § Lascia un commento

éBambini sempre più stretti fra indigenza, la vita in aree metropolitane e una scuola dimezzata. In un Paese sempre più povero e sfiduciato, in cui la mafia detta legge alla politica. « Leggi il seguito di questo articolo »

Critica letteraria e passione civile: la protesta di Walter Binni

25 maggio 2014 § 2 commenti

éWalter Binni non è stato soltanto un grande critico letterario, che ha dato una svolta decisiva agli studi su alcuni periodi della storia della letteratura italiana (l’Arcadia, il Neoclassicismo, il cruciale passaggio dal Sette all’Ottocento) e sulla poetica di alcuni dei nostri maggiori autori (da Alfieri a Leopardi, da Carducci ad Ariosto). « Leggi il seguito di questo articolo »

Conflitti

25 aprile 2014 § Lascia un commento

éConflitti è la rivista trimestrale, diretta da Daniele Novara, responsabile di redazione Paola Cosolo Marangon, che opera da 12 anni nel campo dell’innovazione formativa. « Leggi il seguito di questo articolo »

Cuntala! Io faccio l’ostetrico e tu fai la sindaca!

24 febbraio 2014 § 1 Commento

 giovanna alborghetti

éUn mazzo di carte colorate e le differenze, soprattutto di genere, smettono di essere argomento di discussione, teoria, presa di posizione e diventano gli strumenti di un gioco, diventano linguaggio per raccontare storie e il linguaggio, come diceva Vigotskij, cento anni fa, costruisce il pensiero. « Leggi il seguito di questo articolo »